Giorni della Merla
di Alessandro Pecorari (19/01/05)
A mattina i prati brillano...

Si dice che questi giorni siano tra i piŁ freddi dell'anno.
La terra pare piŁ compatta, dura e densa del solito.
Tra i sassi l'erba Ć gelata, il cielo grigio minaccia una neve che non arriva.
Stese a terra file di tralci di vite attendono di essere macinati a primavera.