Il gallo e il vento.
di Alessandro Pecorari (28/06/02)
H. 8.13. Pochi giorni fa l'aria mi ricordava il lontano Messico, stamane invece mi rammenta le giornate della seconda metÓ di Settembre quando si raccolgono le uve a bacca nera.
Le folate di vento da est mi stimolano le riflessioni.
I 16░ C e la luce diffusa priva di fuoco mi ricordano i profumi di cantina; cerco l'uva da mangiare ma non Ŕ ancora tempo.
Questo dolce vento dell'est...