Aprire gli occhi
di Alessandro Pecorari (28/03/03)
...Ź gią di nuovo primavera:
di una terra di profumi floreali,
di un mare di suoni delicati,
di un cielo di colori vivaci.

(h 14.18 - Ape al lavoro in giardino)