Dicono di noi - Le recensioni dei nostri vini
Festeggia con il "Panta Rei"
di Claudio Fabbro
(22/11/2002)

11 Luglio 2002
San Lorenzo Brindisi con i sommeliers

Laurea in Storia per Alessandro Pecorari

Festa grande, nei giorni scorsi, all'Azienda Pierpaolo Pecorari di San Lorenzo Isontino, per salutare il neo dottore Alessandro reduce della sua ultima e pi¨ importante fatica universitaria in quel di trieste dove ha discusso, con il professor Giancarlo bertuzzi, la tesi di Laurea "la viticoltura in Friuli Orientale tra 800 e 900". Un evento importante che premia un giovane che ha saputo ben conciliare gli studi alla FacoltÓ di storia con l'impegno nell'azienda di famiglia, insieme a papÓ Pierpaolo e mamma Alba, contribuendo con la freschezza delle proprie idee alla crescita davvero esponenziale della nota realtÓ di San Lorenzo. Per festeggiare il neo dottore Ŕ stata stappata e presentata in anteprima, insieme ad un ristretto gruppo di amici, sommeliers e giornalisti di settore, la prima bottiglia di Refosco dal peduncolo Rosso, selezione "Panta Rei", ultima creatura autoctona di Alessandro e Pierpaolo Pecorari che rappresenta l'ideale fiore all'occhiello dell'Azienda. L'importanza del duplice evento Ŕ stata sottolineata sia dal vice governatore mondiale di Slow Food, Giulio Colomba, che dal decano dei giornalisti del vino, Luigi Veronelli.
L'illustre maestro dell'enologia non ha voluto mancare all'appuntamento con il Panta Rei e il suo giovane creatore, confermando l'attenzione della stampa specializzata per questo nuovo modo di concepire la bottiglia d'alta qualitÓ, compendio di tradizioni e tecnica, storia e qualitÓ reale costruita pazientemente nella vigna prima ancora che nella cantina.

link recensione